BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI BORSE DI STUDIO COMUNALI AGLI STUDENTI MERITEVOLI ANNUALITÀ 2016 2017,

La Responsabile del Servizio Politiche Sociali, in ottemperanza alla Delibera della Giunta comunale n.122/2017, con Determina n° 297/2017 ha indetto e approvato il bando per la concessione di borse di studio comunali a studenti residenti meritevoli per l’anno scolastico 2016 2017;Il Bando prevede la concessione delle borse secondo la seguente suddivisione:

N° 2 borse del valore ciascuno pari a € 200,00 da assegnare ad allievi della scuola primaria;

N° 2 borse del valore ciascuno pari a € 250,00 da destinare ad allievi della scuola secondaria;

N° 2 borse del valore ciascuno pari a € 300,00 per gli allievi della Scuola Secondaria di Secondo Grado;

REQUISITI

ESSERE residenti nel Comune di Mandas;

AVER conseguito la promozione per la frequenza della prima classe dell’Istituto Secondario di Primo e o Secondo Grado con un giudizio meritevole ossia distinto 9/10 o ottimo 10/10; o diploma con votazione non inferiore a 98\100 o 58\60;

POSSEDERE un Isee con valore non superiore agli € 39.000,00;

ESCLUSI dal beneficio gli studenti che abbiano usufruito nell’annualità in corso o che usufruiscono attualmente, per la stessa finalità, di borse di studio concesse dallo stato o da altri enti;

SCADENZA

Termine ultimo per la presentazione delle istanze il giorno 20 dicembre 2017 ore 13:00

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Avete accettato l'utilizzo dei cookies sul Vs. computer. Questa decisione è reversibile.

FacebookTwitterLinkedin